Tutti al mare vent'anni dopo
 
Disegni di Roberto Grassilli, prefazione di Michele Serra
Luca Bottura
Prezzo euro 14,00 Pagine XII + 180
Isbn 978-88-8372-412-1
Ordinalo su Ibs

Di uguale, rispetto ad allora, c'è solo la curiosità. Di vedere come è andata a finire. Ripercorrendo lo stesso identico tragitto, tappa per tappa. Tutto il resto è figlio di un'Italia probabilmente minore. Certo diversa. Cambiata, stavolta. E mica solo per colpa di quellolà.

Il primo agosto 1985, Michele Serra partiva in Panda per un viaggio che da Ventimiglia lo avrebbe portato a Trieste. Di quel viaggio nell'Italia vacanziera, giorno dopo giorno, pubblicava il resoconto sul quotidiano L'Unità. Ne uscì un ritratto indimenticabile dei nostri anni Ottanta, tutt'ora disponibile nell'edizione libraria Feltrinelli. Vent'anni dopo, Luca Bottura, allievo e amico di Michele Serra, ha intrapreso lo stesso itinerario, per verificare quanto le cose fossero cambiate. E lo ha puntualmente raccontato ai lettori dello stesso giornale. Quel reportage è ora questo libro, un testo spassoso e amarissimo: la cronaca implacabile di quello che siamo diventati.

Luca Bottura è uno splendido accettabile quarantenne. Giornalista, scrive per il Corriere della Sera. Autore, scrive per Gene Gnocchi. È stato "altro direttore" del settimanale satirico Cuore. Ha lavorato per l'Unità. Ha collaborato con Fabio Fazio e Simona Ventura. Ha fatto radio. Come tutti, ha un blog. Nel 1985 è stato campione d'Italia Primavera con il Bologna calcio, segnando 18 reti. Di cui sette di testa e una su rigore. È molto portato alla riproduzione. Conserva un'antipatia per i prodotti del salumificio Rovagnati.

 

 

Tag: narrativa italiana, Luca Bottura, Tutti al mare vent'anni dopo

Recensioni

Leggi la recensione su Bell'Italia

Leggi la recensione su Autocaravan


PERDISA POP 

A un certo punto, il mondo ha cominciato a correre, e a sommergerci di storie, immagini e musiche. La novità è presto stata un'altra: a quelle storie, quelle immagini, quelle musiche, potevamo aggiungere le nostre. È ancora così, è sempre più così. I libri Perdisa Pop sono un universo in estensione.

WALKIETALKIE Raccontare il mondo in lungo e in largo. Inventare le storie che ci piacerebbe leggere, esplorare la cronaca, intraprendere viaggi sorprendenti nelle produzioni culturali: Walkie per camminare lungo le strade di tutti, Talkie per fantasticarne di nuove.

 

WalkieTalkie รจ una collana ideata da Luigi Bernardi

Grafica Lizart // Realizzazione eLogic // Powered by Kentico CMS